Via Boccaccio 81 G - Trezzano Sul Naviglio - MI
Tel. 0245119010
info@projectclean.it ›

Sei casi di legionella a Bresso in pochi giorni (uno mortale)

Il primo caso di contagio potrebbe essere avvenuto con l’acqua della doccia. Lo ha confermato il sindaco di Bresso, comune alle porte di Milano che improvvisamente si è trovato a fare i conti con il batterio della legionella. Sei casi in meno di un mese. Un uomo di 78 anni è morto. Il primo contagio risale al 29 settembre, l’ultimo il 20 ottobre. Le persone infettate sono in condizioni stazionarie e non in pericolo di vita. E la Regione ha deciso di avviare le operazioni di sanificazione su pozzi, filtri e tubazioni dell’acquedotto cittadino.

“Bisogna tenere presente che la legionella colpisce primariamente persone affette da patologie con deficit immunitario  come purtroppo è accaduto per la vittima deceduta” – spiega il sindaco – Gli altri ricoverati non sono in pericolo di vita. L’ultimo caso è stato diagnosticato il 20 ottobre.


ARGOMENTI
bresso, legionella.

Richiedi informazioni